Controlli sui casolari abbandonati, cinque denunce

Durante il servizio, effettuato dai carabinieri e dalla polizia locale, sarebbero stati trovati anche 12 grammi di hashish

552

ESTE. I carabinieri della stazione atestina, in collaborazione con il personale della polizia locale, hanno deferito in stato di libertà cinque persone, tutte di nazionalità marocchina, con precedenti penali. Le denunce sono arrivate al termine di un servizio di controllo di alcuni casolari abbandonati. In uno di questi edifici il gruppo, per assicurarsi la fornitura di energia, avrebbe rotto i sigilli del contatore e si sarebbe collegato abusivamente alla rete elettrica. Durante la perquisizione sul posto sarebbe stata trovata anche della droga: nello specifico, si tratterebbe di circa 12 grammi di hashish custoditi da uno dei cinque. L’uomo sarà deferito anche per detenzione di sostanze stupefacenti mentre gli altri quattro dovranno rispondere solo di occupazione abusiva e furto di energia elettrica.

Salva Articolo

Lascia un commento