Conselve, migranti ospitati alla casa dei Canossiani

381
(Fonte foto: vvox.it)
(Fonte foto: vvox.it)

Sono otto e arrivano tutti dal Bangladesh i profughi che dallo scorso fine settimana risiedono ospiti nella casa dei padri Canossiani a Conselve. Già due mesi fa, infatti, il parroco Luciano Danese aveva annunciato la propria disponibilità e volontà nel dare un contributo concreto all’accoglienza diffusa.

Arrivati in Italia da più di un anno ormai, i ragazzi hanno tutti tra i 18 ed i 23 anni e sono seguiti dalla cooperativa “Progetto Now” che ha organizzato il piano delle richieste di protezione internazionale assieme alla parrocchia di Conselve. “Possiamo contare su un gruppo di lavoro motivato e sulla collaborazione di cittadini volontari già attivi in ambito parrocchiale” dichiara Barbara Franzoso, una delle responsabili del progetto. Lo stesso presidente di “Progetto Now”, Luca Galante, non esita invece nell’esprimere una certa criticità rispetto alle strutture nelle quali vengono raccolte centinaia di persone senza che vi sia un accompagnamento al contatto con la realtà territoriale nella quale si trovano.

Auspicando la buona riuscita del progetto, Don Luciano seguirà assieme ai volontari e alle associazioni coinvolte il percorso di integrazione degli ospiti nella realtà di Conselve.

Salva Articolo

Lascia un commento