Confindustria, Francesco Blasi è il nuovo delegato della Bassa

È il direttore risorse umane della Komatsu di Este. «L’economia del territorio è in una fase complessa. Il futuro è in mano alle imprese ricche di cultura del cambiamento»

835

ESTE. Il manager Francesco Blasi è il nuovo delegato di territorio della sezione atestina di Confindustria per il quadriennio 2017-2021. Lo ha eletto all’unanimità l’assemblea dei soci. Blasi, 60 anni, direttore risorse umane dello stabilimento Komatsu di Este, succede a Marta Zillo e sarà affiancato dal vice delegato Annalisa Marchetti, amministratore delegato di Mcm Marchetti costruzioni Meccaniche. Rinnovato anche il comitato di delegazione: ne fanno parte i consiglieri Pietro Canova (Geodis Logistics Spa, Arquà Polesine), Barbara De Poli (Grafica Atestina Srl, Este), Stefano Frigo (Hemina Spa, Montagnana), Roberto Guggia (Unilab Laboratori Industriali Srl, Monselice), Giorgio Lovato (Studio Lovato Engineering, Tribano), Nicoletta Marchetti (Net Engineering Spa, Monselice).

«L’economia del territorio è in una fase complessa» ha ammesso Blasi. «Serve un profondo cambio culturale, sia nelle aziende sia nel rapporto con la scuola e l’università e con il territorio. L’impresa va raccontata come fattore determinante della società, ma deve innovare profondamente. Il futuro è in mano alle imprese ricche di cultura del cambiamento. Cambiamento di prodotti e processi, del modello di business, del modo di interagire con clienti e fornitori, con il territorio». La Delegazione Confindustria di Este rappresenta 140 aziende con oltre 7500 addetti, distribuite in 39 Comuni della Bassa Padovana. Complessivamente in questo territorio operano 18330 imprese di tutti i settori economici, una ogni otto abitanti, il 17% del totale delle imprese padovane. Manifattura e costruzioni rappresentano insieme il 26% del totale (34% al netto dell’agricoltura). Nel 2016 la dinamica delle imprese ha registrato una flessione contenuta dello 0,8% rispetto al 2015 (industria -0,7%).

Salva Articolo

Lascia un commento