Compra un rasaerba su Internet ma non lo riceve mai: truffato

Il responsabile del raggiro sarebbe un 25enne residente nel veneziano. La vittima, un 41enne della Bassa Padovana, avrebbe pagato in anticipo, senza però riuscire a ottenere la consegna del bene

472

ESTE. I carabinieri della stazione di Este hanno denunciato a piede libero per truffa un 25enne residente nel veneziano, già noto alle forze dell’ordine. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, l’uomo sarebbe responsabile di un raggiro compiuto ai danni di un 41enne della Bassa Padovana. La vittima, che voleva comprare un trattorino rasaerba, avrebbe trovato un’offerta interessante in un noto sito di acquisti online. Messosi in contatto con il venditore, si sarebbe accordato sul prezzo di 1100 euro. Come stabilito, avrebbe quindi saldato il conto in anticipo tramite un bonifico su una carta postepay indicata dal 25enne. Il trattorino, però, non gli sarebbe mai stato consegnato e il venditore si sarebbe reso irreperibile. I carabinieri atestini, indagando presso i gestori telefonici e Poste Italiane, in collaborazione con i colleghi della stazione di Campagna Lupia, hanno identificato il presunto autore della truffa.

Salva Articolo

Lascia un commento