Bucato l’oleodotto per rubare gasolio. Si teme il danno ambientale

616

MONSELICE. In via Vanzo, intorno alle 23.00 di ieri alcuni cittadini hanno contattato le forze dell’ordine, allarmati da un forte odore di gasolio. Nel canale di scolo Desturello, dove si trova l’oleodotto Porto Marghera – Mantova, è stato praticato un foro nel terreno da cui prelevare gasolio in modo illecito.

È questo lo scenario che si prospetta di fronte ai Carabinieri, giunti per primi sul luogo, e a Protezione Civile, Vigili del Fuoco, tecnici Arpav e alcuni membri dell’ufficio ambiente del comune di Monselice, che hanno avviato le operazioni di bonifica del canale.

Poco distante dal punto in cui è stato praticato il foro nel terreno, sono stati rinvenuti un tubo di gomma e delle capienti cisterne, alcune delle quali contenenti gasolio. La Protezione Civile parla dell’eventualità di un ingente danno ambientale.

Salva Articolo

Lascia un commento