Bassa, i predoni delle slot machine colpiscono ancora

260
( Foto www.datamanager.it )
(Foto www.datamanager.it)

I predoni di slot machine colpiscono ancora. Dopo i colpi della scorsa settimana ai bar “Ai Fanali” di Piove di Sacco e al “Rouge” di Ponte San Nicolò, è finito nel mirino un altro locale della Saccisica ovvero il bar “Elite” a Legnaro lungo la strada Piovese. Stessa modalità di rapina: spaccata a un bar di gestione cinese, distruggendo la vetrina con un tombino di ghisa e facendo razzia di cambiamonete e slot machine.

Scattato l’allarme, attorno alle 3 di notte, proprietari del servizio e forze dell’ordine hanno raggiunto il locale di via Piovese ma sfortunatamente i delinquenti sono riusciti nella fuga. I carabinieri ispezionando la zona, nelle prime ore dell’alba, hanno ritrovato i due apparecchi rubati: il cambiamonete è stato scassinato e svuotato, mentre la slot machine è stata abbandonata ancora totalmente integra.

Nella stessa notte della rapina a Legnaro, anche la trattoria “Orsi” a Baone è stata razziata con la stessa dinamica: dopo aver manomesso una delle porte laterali del locale, dei malviventi si sono introdotti furtivamente rubando e scassinando un cambiamonete e due slot machine, poi ritrovati completamente vuoti sull’argine del canale Bisatto a Este. Indagano le forze dell’ordine del Padovano che intravedono una forte correlazione fra i colpi che hanno messo in ginocchio diversi bar della provincia.

Salva Articolo

Lascia un commento