Amministrative, Andrea Zanetti candidato sindaco di Conselve

Conselve sarà chiamata al voto per le amministrative del prossimo 11 giugno e tra i primi candidati ufficiali c’è Andrea Zanetti

1768

CONSELVE. Il primo candidato a essere uscito allo scoperto è Andrea Zanetti, pronto a fare da guida al paese con la lista civica “Insieme per il Bene Comune di Conselve”. Originario di Conselve, il 62enne ha sempre fatto parte di associazioni di volontariato e di sostegno economico ai missionari comboniani in Mozambico.

La lista “Insieme per il Bene Comune di Conselve” è presente nell’attuale amministrazione come gruppo di opposizione, rappresentato dal consigliere Maria Luisa Nucibella, e «si caratterizza nel rispetto di obiettivi e principi di eguaglianza, solidarietà, giustizia sociale e sviluppo per il nostro paese, propri del campo riformista e di centrosinistra, persone democratiche e progressiste che condividono l’azione comune» spiega il candidato «é quindi nostro desiderio dare continuità a questo impegno e a questa esperienza cercando ora di dare una rinnovata amministrazione al nostro paese». Tra gli obiettivi del programma elettorale il miglioramento della viabilità cittadina, degli edifici scolastici e dei relativi servizi, la rivitalizzazione dei mercati e del commercio nel centro cittadino, riutilizzo degli edifici chiusi e delle aree in abbandono, attività culturali e ricreative, collaborazione con gli altri comuni, incremento dei servizi sanitari locali e il riutilizzo della vecchia Sede Comunale – ex Sede Ulss che il prossimo anno ritornerà in possesso della comunità conselvana.

Un impegno che parte dal presupposto che negli ultimi anni «Conselve non è cambiata, non è cresciuta» sottolinea Andrea Zanetti, che prosegue «Vogliamo condividere questi progetti con altre persone, soggetti politici e sociali, organizzazioni associative di volontariato e ricreative per far sì che il nostro paese ritorni ad essere la Conselve che vogliamo».

Salva Articolo

Lascia un commento