Agricoltore trova un colpo di mortaio mentre ara il campo

L'ordigno di 30 centimetri, in pessimo stato di conservazione, è stato rinvenuto ieri da un 71enne di Saletto. I carabinieri hanno messo in sicurezza l'area

1737

SANTA MARGHERITA D’ADIGE. Un colpo di mortaio di 30 centimetri, risalente al secondo conflitto mortale, è stato trovato nel primo pomeriggio di ieri in un campo di via Balanzane, a Santa Margherita d’Adige. A rinvenire il residuato bellico, in pessimo stato di conservazione, è stato un 71enne agricoltore di Saletto, proprietario del terreno, che in quel momento stava arando il campo. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Santa Margherita d’Adige che hanno messo in sicurezza l’area.

 

Salva Articolo

Lascia un commento