Spettacolo Este, il Peschiera si inchina al Redentore

Impresa degli atestini, che grazie a una super prestazione infliggono agli ospiti la prima sconfitta della stagione. In doppia cifra Raffaele Guarini (23), Ianno (14) e Riccardo Guarini (12)

738

ESTE. Una vittoria così, in casa atestina, la aspettavano da tanto. Impresa del Redentore, che davanti al pubblico dell’Itis Euganeo schianta 73-57 il Peschiera infliggendo ai veronesi la prima sconfitta dall’inizio del campionato. Serviva la miglior prestazione stagionale per poter sperare nel colpaccio e miglior prestazione stagionale è stata: a fare la differenza un secondo tempo giocato con il coltello tra i denti, senza nessun timore reverenziale. Gli ospiti hanno provato a reggere l’urto biancorosso affidandosi a Babic, ma con il passare dei minuti la superiorità di Roin e compagni è emersa in modo netto. Già dimenticata la delusione per il ko subito nel derby della Bassa contro il Solesino.

Soffre il Redentore nei primi due quarti, chiusi rispettivamente sul 14-17 e sul 30-33. Gli uomini di coach Baù hanno però il grande merito di restare in partita e dopo l’intervallo rientrano sul parquet con il piglio giusto. La pressione difensiva esercitata dai biancorossi porta i suoi frutti: il Peschiera comincia ad andare fuori giri, commettendo diversi errori e buttando alle ortiche palloni importanti. L’ultimo periodo è decisamente di marca atestina: Ianno e Perencin si fanno in quattro per contenere Babic e il Redentore vola sulle ali dell’entusiasmo infilando un parziale di 21-10. Finisce 73-57. In doppia cifra per l’Este Raffaele Guarini (23), lo stesso Ianno (14) e Riccardo Guarini (12).

Redentore-Peschiera 73-57 (14-17, 30-33, 52-47)

Redentore: Moro 2, Zanarotti 6, Bottaro 0, Guarini Riccardo 12, Imboccioli 0, Roin 1, Picelli 4, Ianno 14, Guarini Raffaele 23, Perencin 9, Vascon 2. All.re: Fabio Baù. Vice all.re: Silvio Limena. Tiri liberi: 10/15

Peschiera: Zanotti ne, Manzati 5, Boadu ne, Pernetta 3, Paroni 3, Marsala, Covallero 14, Lonardoni 2, De La Cruz 5, Bertoldi ne, Mitic 0, Babic 25. All.re: Veronica Consolini. Vice all.re: Davide Bartolini. Tiri liberi: 19/31

Serie D girone verde, risultati nona giornata: Arcella-Solesino 74-79, Polesine-Altavilla 59-100, Mestrino-Vicenza 83-73, L’Argine-Schio 66-62, San Bonifacio-Malo 80-64, Redentore-peschiera 73-57, Verona-Vigodarzere 63-69. Classifica: Altavilla 18, Peschiera 16, Solesino 14, Vicenza, San Bonifacio e L’Argine 10, Redentore, Verona, Roncaglia e Mestrino 8, Vigodarzere e Polesine 6, Arcella e Malo 2, Schio 0.

Salva Articolo

Lascia un commento