Pallanuoto, primo squillo del Team Euganeo: espugnata Verona

287

VERONA. Un successo liberatorio, fondamentale nella lotta per la salvezza. Alla quarta giornata di campionato il Team Euganeo Este conquista la prima vittoria stagionale, espugnando 7-5 la piscina Monte Bianco della Rari Nantes Verona. Uno scontro diretto che potrebbe rivelarsi decisivo per la permanenza in Serie C. L’avvio del match è equilibrato e con poche reti, complici gli errori in fase offensiva di entrambe le formazioni: 1-1 il parziale del primo quarto, replicato nella seconda frazione di gioco. A metà partita il punteggio è appena sul 2-2. Gli scaligeri tentano di piazzare il primo strappo nel terzo periodo, quando colpiscono due volte nel giro di pochi secondi con altrettante conclusioni angolate dai 5 metri.

Sembra di assistere al solito copione: il Team Euganeo regge fino a metà partita, per poi mancare di lucidità e cattiveria agonistica. E invece il Settebello atestino ribalta la situazione, trascinata dai vari Puato, Crivellaro e Ferro: tre reti in chiusura di terzo quarto e altri due gol in apertura dell’ultima frazione fissano il parziale sul 7-4. Verona realizza il 7-5 ma non basta per riaprire i giochi. I Leoni mettono in saccoccia i primi tre punti della stagione e agganciano Padova e Carpi, staccando la Rari Nantes, ora in ultima posizione solitaria. Prossimo impegno la durissima trasferta di Ravenna, seconda e a punteggio pieno dopo quattro partite.

Risultati della 4^ giornata – Serie C, girone 2: Rari Nantes Bologna-Cabassi Carpi 14-4, Ravenna-Padovanuoto 11-7, Coop Parma-Vicenza Libertas 8-4, Waterpolo Verona-Reggiana 8-4, Rari Nantes Verona-Team Euganeo Este 5-7.

Classifica dopo la 4^ giornata – Serie C, girone 2: Waterpolo Verona 12, Ravenna 12, Coop Parma 9, Reggiana 7, Rari Nantes Bologna 6, Vicenza Libertas 4, Padovanuoto 3, Cabassi Carpi 3, Team Euganeo Este 3, Rari Nantes Verona 0.

Salva Articolo

Lascia un commento