La Cheer School Click di Este parteciperà alla prima tappa del campionato italiano

486

ESTE. La Cheer School Click di Este parteciperà alla prima tappa del campionato italiano di Cheerleading & Cheerdance che si svolgerà sabato 11 e domenica 12 marzo presso il Pala Cornaro di Jesolo (Venezia). L’associazione sportiva è una delle poche realtà in Veneto e l’unica della provincia di Padova a praticare cheerleading agonistico. La squadra atestina scenderà in campo nel pomeriggio di domenica 12 con la prima squadra Roller Coaster nella categoria Cheer Open Trophy, Team Senior Coed level 3.

«La maggior parte degli atleti è alla sua prima gara – spiega la coach Alice Rampin -. L’obiettivo è ben figurare perché non capita spesso di gareggiare in Veneto, in attesa della seconda tappa del campionato italiano che si terrà a Cervia a maggio». Dopo le partecipazioni degli anni scorsi nelle categorie Group Stunt (un minuto di sollevamenti e lanci da parte di 5 atleti), questo sarà il primo anno in cui la squadra parteciperà nella categoria Team (due minuti e mezzo di coreografia) con atleti che si allenano tutti a Este. Lo scorso anno infatti la squadra aveva partecipato come Team con una selezione regionale comprendente anche atleti di Vicenza e Verona.

«Ho voluto assistere di persona agli allenamenti preparatori – racconta l’assessore allo Sport, Sergio Gobbo -. Ho visto ragazze e ragazzi impegnarsi con assiduità nelle spettacolari e impegnative coreografie di questo sport. A tutti loro va il nostro in bocca al lupo». “Ragazze e ragazzi“, sì, perché il cheerleading non è un’attività di supporto esclusivamente femminile ma uno sport da competizione adatto a tutti. La crescita qualitativa e quantitativa consente alla squadra atestina di gareggiare in categoria Coed, ovvero mista. Ecco l’elenco degli atleti, allenati da Alice Rampin: Adelaide Girotto, Franco Tasinato, Andrea Pavan, Elia Bertin, Arianna Cavaliere, Giulia Girotto, Gattolin Giorgia, Olga Navarin, Sabrina Baldoin, Maria Bejan, Marta Pirocca, Marta Bertin, Silvia Bertazzo, Asia Saorin, Helena Saorin, Linda Baldo, Giulia Braggion.

Lascia un commento