Calcio, il San Pietro torna alla vittoria con il poker al Galzignano

432

SAN PIETRO VIMINARIO. Sul pianeta Odm c’è ancora vita. Il San Pietro Viminario rialza la testa e torna a gioire dopo tre turni senza vittorie, rifilando un secco 4-0 al Galzignano Terme, ex matricola terribile della prima parte di campionato. L’avvio del match è equilibrato, con gli ospiti subito pericolosi: al 10′ Martin, lanciato da Gallo, si trova a tu per tu con Tognon, che devia come può il diagonale del numero 10. La risposta dell’Odm è affidata al bomber Momolo, che in un paio di occasioni viene provvidenzialmente anticipato al momento della battuta a rete. Al 27′ i padroni di casa passano: Petagna s’invola sulla sinistra, palla in mezzo e mischia risolta in rete da Varetto. Lo stesso difensore propizia il raddoppio sul finire del primo tempo: lancio per Drago, cross al centro e Belluzzo anticipa Rizzo per il 2-0 con cui si chiude la prima frazione di gioco.

Nella ripresa il Galzignano pare un po’ sulle gambe e il San Pietro ne approfitta per chiudere i giochi. Al 57′ Petagna lancia Momolo a tu per tu con Rizzo: la prima conclusione s’infrange contro l’estremo difensore, la respinta viene raccolta di nuovo dall’attaccante che offre a Bernardi la facile marcatura. L’ossessiva caccia al gol della punta di casa prosegue fino alla fine dell’incontro, ma la porta di Rizzo rimane stregata fino all’85’, quando Lucchiari ruba palla in mezzo al campo e verticalizza ancora per Momolo, che questa volta non sbaglia. Nonostante il pesante passivo finale, l’epilogo della partita è all’insegna del fair play, con un “terzo tempo” dal sapore rugbistico tra le due formazioni.

Ora la classifica del girone M di Seconda Categoria vede la Bassa Padovana in testa con quattro lunghezze di vantaggio sui Colli Euganei, vittoriosi sia nel recupero infrasettimanale con l’Union Cus (1-2) che nel match di domenica contro il San Giuseppe Abano (1-3). In zona playoff seguono l’Odm, staccato di sei punti, l’Atheste e il Galzignano, che avrà il difficile compito di difendere la posizione dai cugini del Torreglia. Cinque punti a sei giornate dal termine della regular season sono un tesoretto importante, ma il calendario non è certo dalla parte dei ragazzi di mister Bassini, che dovranno affrontare Atheste, Bassa e Colli Euganei.

Risultati 24^ giornata – Seconda Categoria, Girone M: Atheste Quadrifoglio Saletto-Battaglia Terme 2-1, Union Cus-Montegrotto Terme 1-0, Deserto-Montagnana 2-2, Due Monti Abano-Colli Euganei 1-3, Nova Gens-Spes Pojana 0-0, Odm San Pietro Viminario-Galzignano Terme 4-0, Pernumia-Torreglia 0-3, San Giuseppe Abano-Bassa Padovana 0-4.

Classifica dopo la 24^ giornata – Seconda Categoria, Girone M: Bassa Padovana 55, Colli Euganei 51, Odm San Pietro 49, Atheste Quadrifoglio Saletto 48, Galzignano Terme 44, Torreglia 39, Montagnana 38, Spes Pojana 34, Montegrotto Terme 31, Union Cus 29, Nova Gens 26, Battaglia Terme 26, Due Monti Abano 23, Deserto 18, San Giuseppe Abano 15, Pernumia 12.

Lascia un commento