Un ristorante di pesce nel bel mezzo dei Colli Euganei: “Da Michel”, a Baone (FOTO)

È la scommessa di Michel Schivo, che ha completamente trasformato la storica trattoria di famiglia, "Il Vecchio Veliero". L'abbiamo provato per voi: ecco il nostro giudizio

9013

BAONE. Da Michel: un ristorante di pesce nel bel mezzo dei Colli Euganei, terra di vini e di sapori dell’entroterra. Non è una follia, è la scommessa di Michel Schivo, che ha trasformato la storica trattoria di famiglia, “Il Vecchio Veliero”, in un posticino minimal ma al tempo stesso molto accogliente, a due passi dalla chiesa e dalla piazza principale di Baone. Michel non è un cuoco comune: bombetta, tatuaggi e barba folta, ricorda vagamente un pirata o, come dice Alberto Gottardo di Padova24ore.it, il Mangiafuoco di Pinocchio. All’apparenza sembra burbero; in realtà ama coccolare i propri clienti mettendoli a conoscenza della genesi di ciascun piatto e della provenienza degli ingredienti.

Il pesce crudo, freschissimo, viene fatto rivivere in acqua di mare microfiltrata. Le creazioni sono sorprendenti, a volte coraggiose, mai eccessive. Anche i condimenti – l’olio in tavola è uno dei pluripremiati prodotti del territorio euganeo – non sono lasciati al caso. Una spruzzata di gin direttamente in bocca per apprezzare al massimo una crudité di gamberoni e scampi; una sarda in saòr destrutturata; dei ravioli al nero di seppia con i “bisi” di Baone. Buoni, e anche belli da vedere. I tempi di attesa sono all’altezza delle ambizioni del locale; d’altronde, per chi vuole cenare in fretta ci sono sempre i fast food.

Salva Articolo

Lascia un commento