Genitori e figli, a Este arrivano Cazzullo e Marangoni

Giovedì sera al Chiostro delle Consolazioni il giornalista del Corriere della Sera presenta "Metti via quel cellulare"

800

ESTE. Due incontri con l’autore per approfondire il tema dei rapporti tra genitori e figli e non solo. Al via “Este città dell’educare”, progetto di formazione e informazione rivolto ai giovani e alle figure educative che accompagnano, con un’attenzione particolare verso il disagio e l’ascolto dei bisogni. «Ci proponiamo di coordinare diversi interlocutori educativi dei ragazzi – famiglie, scuole, associazioni – in modo da lavorare insieme su progetti comuni partendo dalle specificità rilevate da ciascun soggetto coinvolto» spiega l’assessore al Sociale Lucia Mulato. L’iniziativa verrà illustrata giovedì 9 novembre, quando il giornalista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo presenterà “Metti via quel cellulare: un papà. Due figli. Una rivoluzione” e venerdì 24 novembre, quando toccherà a Guido Marangoni, ingegnere e attore comico, con il suo “Anna che sorride alla pioggia”. Entrambi gli incontri si terranno al Chiostro delle Consolazioni di via Francesconi alle ore 21.

Salva Articolo

Lascia un commento