Costantin, tortellini in regalo a ogni rifornimento fino alla vigilia di Natale

224

Stazione CostantinUna scatola di tortellini in regalo a ogni rifornimento. E’ l’ultima “marketing idea” sviluppata dalla Costantin Spa, società di Santa Margherita d’Adige che opera nel settore della commercializzazione di prodotti petroliferi. Dal 21 al 24 dicembre tutti coloro che faranno rifornimento presso una delle 66 stazioni di servizio del gruppo sparse nel Nord Est riceveranno una confezione di bocconcini al prosciutto crudo. Al posto dei soliti accendini, cappellini o magliette, arriva dunque un “gadget” gastronomico. “Un omaggio natalizio utile e concreto per i nostri clienti, che già trovano nelle nostre stazioni prezzi vantaggiosi” spiegano dalla Costantin.

I tortellini sono prodotti dall’azienda Dalì di Crocetta del Montello, realtà trevigiana con una tradizione secolare. Fino alla vigilia di Natale saranno distribuite ben 72 mila confezioni. “Con l’auspicio”, dicono i promotori, “che il gustoso primo possa finire direttamente tra le portate del cenone.” L’iniziativa segue i due calendari presentati di recente: uno arricchito dagli scatti hot della modella Sandra Gomez e un altro, decisamente più “soft” e impegnato nel sociale, con protagonisti gli ospiti del Rifugio del cane Leudica di Merlara.

La Costantin Spa, nata nel 1967 a Taglie di Santa Margherita d’Adige, ha aperto la sua prima stazione di servizio a Minerbe (Verona) nel 2006. Oggi ha un fatturato di 270 milioni, 50 dipendenti, 300 lavoratori nell’indotto, e sette tra società controllate, collegate e correlate. Nella provincia di Padova il gruppo è titolare di stazioni di rifornimento ad Albignasego, Campodarsego, Castelbaldo, Lozzo Atestino, Masi, Megliadino San Fidenzio, Merlara, Padova, Ponso, Pozzonovo, Rovolon, Saletto, San Martino di Lupari, Sant’Elena, Sant’Urbano, Santa Margherita d’Adige, Vigonza e Villanova di Camposampiero.

Salva Articolo

Lascia un commento