«Corrispondenze segrete», in San Rocco la mostra di Fabbric-Arte

Il gruppo di creativi guidato da Cristina Masiero propone una "tre giorni" dedicata all'arte eco-creativa e alla pittura espressiva. Cuore dell'evento l'inaugurazione di sabato 23 alle ore 18

190

(Informazione pubblicitaria)

ESTE. «La natura intreccia invisibili legami tra i suoi elementi, l’artista, con la sua sensibilità, scopre e interpreta queste corrispondenze segrete e nelle sue opere le rivela agli altri uomini». Così il gruppo di creativi Fabbric-Arte, ideato e condotto dall’artista Cristina Masiero e in collaborazione con l’Associazione Fantalica, presenta “Corrispondenze segrete… fra elementi della natura”, la mostra dedicata all’arte eco-creativa e alla pittura espressiva. Dopo il successo delle due precedenti edizioni, il gruppo propone una nuova esposizione artistica che rende omaggio alla natura e agli elementi del nostro pianeta.

L’evento si terrà presso l’antica chiesa di San Rocco, da venerdì 22 a domenica 24 settembre. Verranno esposte opere pittoriche, arazzi eco-creativi, sculture di luce e installazioni ispirate agli ambienti naturali come il mare, gli alberi, i fiori. Coinvolti nell’iniziativa, oltre ai 21 creativi del gruppo Fabbric-Arte, anche artisti, poeti e attori della città di Este e non solo. Momento centrale della rassegna l’inaugurazione di sabato 23, alle ore 18, con una performance artistica che sarà connubio tra forme, colori, parole e musica. Parteciperanno all’evento anche le artiste Carolina Guzman, Clarissa Lionello, Laura Luisi.

Lascia un commento