Boara Pisani, un fine settimana di solidarietà

Per "RicostruiAmo Visso" due serate all'insegna di musica e danza il cui ricavato andrà in beneficenza al comune del maceratese, colpito dagli eventi sismici del centro Italia

363

BOARA PISANI. “RicostruiAmo Visso”: due giorni dedicati alla solidarietà. Il 17 e il 18 giugno, lo stadio comunale Antonio Pescarin, ospiterà una manifestazione patrocinata dal comune e organizzata da I.C.S. di Solesino Stanghella in collaborazione con il Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Boara Pisani, Scuola Materna ed Asilo Nido Integrato S.Sebastiano di Boara Pisani, Polisportiva G.S. Boara Pisani Calcio. Il ricavato dell’evento sarà devoluto in beneficenza al paese di Visso, nel maceratese, colpito dai terremoti del centro Italia.

Musica, canti e danza saranno i protagonisti delle due serate, a partire dal 17 giugno con gli Only One Red in concerto dalle 20.45. A seguire si esibirà un coro formato dagli alunni dell’Istituto Comprensivo di Solesino Stanghella e della Scuola materna e dell’infanzia di Boara Pisani; interverranno, inoltre, le autorità civili e scolastiche per consegnare alcuni riconoscimenti. Alle 22.00, poi, il concerto live dei Dik Dik.

Domenica 18 aprirà la seconda serata di “RicostruiAmo Visso”, il saggio di danza della Scuola primaria di Boara Pisani e le esibizioni delle scuole di danza Restiamo insieme, Zumba con Erika e Academy Dance. Alle 22.00 il concerto degli Aironi Neri, cover band ufficiale dei Nomadi. Lo stand gastronomico sarà aperto entrambi i giorni.

«L’idea è nata dalle scuole e al progetto hanno poi aderito il comune e le realtà che hanno collaborato alla realizzazione di questa manifestazione benefica – spiega Andrea Gastaldello, Assessore di Boara Pisani – abbiamo fatto gruppo, ci abbiamo creduto fino in fondo e lavorato insieme».

Salva Articolo

Lascia un commento