Antica Fiera di Bresseo, ecco il programma. Sicurezza garantita dai droni

Da oggi a martedì tantissimi appuntamenti commerciali, artistici e gastronomici. La vera novità è l'utilizzo della sorveglianza aerea per identificare eventuali venditori abusivi e malintenzionati

2397

TEOLO. Ha preso il via giovedì sera con l’aperitivo e la cena di beneficenza – a favore rispettivamente di Fidas Teolo e Team for Children – l’edizione 2017 dell’Antica Fiera di Bresseo, una tra le fiere più antiche della provincia (era nota già nel 1750) organizzata dall‘Amministrazione comunale e dalla Pro Loco di Teolo in collaborazione con 25 associazioni di volontariato, i commercianti e le attività produttive locali.

Da venerdì 6 a martedì 10 ottobre piazza Mercato e le vie delle frazioni di Bresseo e Treponti prendono vita con le bancarelle di oltre 150 espositori commerciali, attorno alle quali trovano spazio le esibizioni di saltimbanchi e giocolieri richiamati da tutta Italia. La fiera comprende la 10^ mostra dell’economia locale con prodotti della viticoltura e la degustazione dei prodotti tipici dei Colli Euganei, la 24^ mostra dell’artigianato, la 34^ “Festa del Bambino” con accesso agevolato alle giostre del luna park di piazza Mercato, gadget in regalo e molte attività ludiche per i più piccoli, oltre agli spettacoli organizzati dalla Pro Loco, dalle associazioni e dai pubblici esercizi locali.

Quinta edizione anche per l’area giovani in piazza Mercato, ribattezzata “StartLab Live Arena“, in cui l’associazione di promozione sociale StartLab e l’Amministrazione comunale offrono cinque serate di musica live e divertimento per tutte le età. Tre gli stand gastronomici installati, per un totale di mille posti a sedere: dalla Pro Loco nell’area adiacente Villa Cavalli Malandrin, dalla parrocchia di Bresseo-Treponti vicino alla chiesa e dagli amici de “Al Bocaetto” presso gli impianti sportivi comunali. Uno sguardo al passato con la mostra fotografica “La Fiera di Bresseo agli inizi del Novecento”, ospitata dallo stand della Pro Loco e curata dal prof. Sergio Giorato, e una al futuro con “Fiera XXI – Inventiamo il futuro”, un concorso di idee aperto a tutti, che si concluderà con un grande evento espositivo durante il periodo natalizio.

Vera novità dell’edizione di quest’anno è l’imponente piano di sicurezza predisposto dall’Amministrazione e dalle forze dell’ordine: unità cinofile di carabinieri e fiamme gialle, mezzi pesanti schierati a difesa dell’ingresso dell’area pedonale contro eventuali attacchi terroristici con l’utilizzo di veicoli lanciati sulla folla e, soprattutto, la sorveglianza mediante sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (Sapr), comunemente chiamati droni. Il servizio sarà effettuato dalla società Archetipo di Padova con il coordinamento della polizia locale. Il controllo dall’alto servirà in particolare per identificare eventuali ladri, borseggiatori e venditori abusivi: le immagini riprese verranno trasmesse in diretta streaming al centro operativo dislocato a fianco della caserma dei carabinieri, dove le forze dell’ordine potranno valutare possibili interventi in caso di necessità.

Il centro operativo ospiterà anche il personale del gruppo della Protezione civile di Teolo e di Pronto Conselve, presente all’Antica Fiera di Bresseo con i propri mezzi di soccorso. In totale, saranno circa 50 le persone coinvolte per il servizio d’ordine tra polizia locale, associazione nazionale carabinieri e Protezione civile. Sicurezza dunque garantita per una manifestazione che lo scorso anno ha fatto registrare oltre 25 mila presenze.

Clicca e scorri la galleria per leggere il programma completo dell’Antica Fiera di Bresseo 2017 e altre informazioni utili relative a viabilità e parcheggi:

Lascia un commento