Quattro premi per i ragazzi del Chinaglia al concorso nazionale “Scuole in musica”

I quattro gruppi della sezione musicale hanno conquistato altrettanti piazzamenti a podio durante la seconda edizione della competizione che si è tenuta la scorsa settimana a Verona

2213

MONTAGNANA. Grande successo per i ragazzi della sezione musicale dell’istituto comprensivo Chinaglia che venerdì scorso hanno partecipato alla seconda edizione del concorso nazionale “Scuole in musica“, svoltosi presso il Palazzo della Gran Guardia di Verona. La scuola ha partecipato con quattro gruppi di musica da camera e un totale di otto alunni, ottenendo un piazzamento a podio con ciascuno dei gruppi presentati: primo posto per il duetto flauto traverso e chitarra acustica composto da Elisabetta e Matilde Mossa; secondo posto per l’altro duetto di flauto traverso e chitarra acustica di Paola Brancati e Nicola Cenci; terzo posto al duo di violino formato da Valeria Guariento e Margherita Nalin; infine, altro terzo posto per il quartetto di flauto, violino e due chitarre composto da Elisabetta Mossa, Allegra Veronese, Nicola Cenci e Lorenzo Crema.

«Credo sia importante sottolineare che, tranne uno, tutti gli alunni che si sono cimentati in questa prova frequentano la seconda media. Ovvero, praticano lo strumento da appena un anno e mezzo. Il loro impegno è stato sicuramente premiato» afferma Katia Zanetti, insegnante di violino della sezione musicale del Chinaglia, che vede i ragazzi impegnati in lezioni settimanali individuali, a cui si aggiungono quelle di gruppo per la musica da camera e d’orchestra in preparazione di concorsi e concerti.

Salva Articolo

Lascia un commento