Granze, a Villa Ca’ Conti la “Festa delle Pro Loco Padovane”

126
(Fonte foto: www.villacaconti.com)
(Fonte foto: www.villacaconti.com)

Domenica 10 aprile Granze ospita la 19^ edizione della “Festa delle Pro Loco Padovane”, che raduna le 91 Pro Loco della provincia, raggruppate in 5 Consorzi (Atesino, Cittadellese, Euganeo, Graticolato Romano e Padova Sud Est), e gli oltre 12.000 soci, volontari impegnati nel promuovere le tradizioni locali e diffondere i valori storici, culturali, e ambientali del territorio. “Pro Loco: le porte del turismo nascosto” è il tema prescelto per questa edizione, ospitata a Villa Ca’ Conti, monumentale complesso di origine cinquecentesca solo recentemente riaperta al pubblico. In programma visite guidate gratuite alla Villa, al parco all’italiana e al Museo delle Centuriazioni di Granze. In mattinata anche l’elezione del nuovo comitato provinciale in carica dal 2016 al 2020.

«È un onore per il nostro consorzio ospitare la festa provinciale, un appuntamento itinerante che torna a far tappa nella Bassa Padovana dopo 5 anni – commenta Giuliano Venturini, appena rieletto presidente del Consorzio Atesino per il terzo mandato – sarà l’occasione per mostrare alcuni dei tesori di quest’area della provincia, come la Villa Ca’ Conti e il Museo delle Centuriazioni di Granze». Peculiarità di questo piccolo museo è l’illustrazione su grandi pannelli luminosi degli interventi di sistemazione agraria di carattere centuriato in tutta la Bassa Padovana, mentre la visita guidata a Villa Ca’ dei Conti permetterà di ammirare i saloni affrescati e arredati e il romantico parco all’italiana che fa da cornice alla villa.

Alle 11 Venturini aprirà il convegno e farà gli “onori di casa” insieme ai rappresentanti dell’amministrazione comunale di Granze e della Pro Loco locale. Il Presidente Unpli Padova Fernando Tomasello traccerà poi un bilancio dell’ultimo mandato al vertice del comitato provinciale. Si parlerà poi di turismo e sviluppo locale di promozione e valorizzazione con il presidente del Gal Patavino Eugenio Zaggia e l’esperto di turismo e docente universitario, Stefan Marchioro, funzionario del Dipartimento Turismo della Regione Veneto. Al termine, premiazioni e consegna dei riconoscimenti alle Pro Loco. Per maggiori informazioni: www.unplipadova.it.

Salva Articolo

Lascia un commento