Este, tentano di entrargli in casa mentre fa colazione

137
(La serratura della porta con i segni del tentato scasso)
(La serratura della porta con i segni del tentato scasso)

Tentano di scassinare la porta della cucina, ma vengono sorpresi dal padrone di casa mentre sta facendo colazione. E’ successo stamattina verso le 9.15 a Este, in una villetta poco fuori dal centro storico. Filippo Petagna, 24 anni, era da poco entrato in cucina per fare colazione quando Nala, la sua Akita Inu (razza resa celebra dal film “Hachiko”), si è avvicinata alla porta del soggiorno, lasciata semiaperta, e ha iniziato ad abbaiare furiosamente. La reazione del cane ha insospettito il giovane, che pochi secondi dopo ha visto comparire due ombre dietro le tende della porta a vetro della cucina.

«Lì per lì ho pensato fosse mia mamma alle prese con i lavori domestici all’esterno. Invece, dopo aver sollevato la tenda, mi sono trovato difronte a due ragazzi giovanissimi, probabilmente nomadi e minorenni, intenti a manomettere la serratura della porta con due grimaldelli» racconta il 24enne. Colta in fragrante, la coppia si è data alla fuga. «Non ho nemmeno avuto il tempo di reagire. Hanno scavalcato il cancello e sono corsi alla fine della via, dove c’era un’auto che li aspettava. Sono saliti e sono scappati». I due delinquenti avrebbero proseguito la loro attività criminale a Ospedaletto Euganeo. «Un ragazzo che conosco è rimasto vittima di un furto un’ora dopo, sempre con modalità simili» spiega il giovane, che ha sporto denuncia ai carabinieri.

Salva Articolo

Lascia un commento