Solesino, Giuseppe Cavaliere campione per due puntate a “L’Eredità”

531

SOLESINO. Il 12, 13 e 14 febbraio all’“L’Eredità”, il quiz televisivo in onda ogni sera dalle 18,45 su Rai Uno, c’era anche lui, ed è stato per due volte il campione in carica. Giuseppe Cavaliere, 56 anni, di Solesino, ha una lunga barba bianca impossibile da non notare, e per questo qualcuno l’ha pure paragonato al filosofo Karl Marx. Alla fine non è riuscito a portare a casa premi in denaro, ma rimangono comunque la bella esperienza vissuta e la soddisfazione di aver ben figurato. «Avevo già superato alcuni anni fa la preselezione per partecipare al programma: all’epoca però lavoravo all’estero e quindi alla fine ho dovuto rinunciare. Lo scorso dicembre mi sono ripresentato ed è andata bene, mi hanno preso» racconta Cavaliere. «In studio siamo stati accolti splendidamente, Fabrizio Frizzi è una persona squisita. Ci hanno spiegato le regole del gioco, truccati, pettinati e microfonati. Se mi aspettavo di andare avanti così tanto? Assolutamente no, anche se quando sei lì provi sempre a dare il meglio di te».

Domenica e lunedì il 56enne di Solesino ha perso la “ghigliottina”, il gioco finale che, indovinando la parola esatta a partire da una serie di indizi, dà la possibilità ai concorrenti di vincere diverse migliaia di euro, per essere poi definitivamente eliminato dalla gara martedì sera al “triello”. «È stata lo stesso una bellissima avventura, mi sono divertito molto. Il mio segreto per tenere allenata la mente? Nel tempo libero amo fare le parole crociate». Tra le motivazioni che lo hanno convinto a partecipare alla trasmissione ce n’è una di particolarmente curiosa. «Mi piaceva l’idea di poter mostrare in televisione la mia barba, che è l’argomento principale del mio profilo Instagram».

A proposito di Instagram, Cavaliere ha una buona dimestichezza con le nuove tecnologie e cura anche un suo blog personale. «È nato per raccontare la storia di un progetto lavorativo in cui mi ero impegnato. Le cose però non sono andate bene e così, dopo un lungo periodo di inattività, da un paio di settimane ho ripreso a scrivere cambiando completamente argomento». I temi trattati, adesso, sono legati alla sociologia, una delle grandi passioni del campione uscente de “L’Eredità”. Che in futuro non esclude di presentarsi ad altri quiz: «Perché no?»

Lascia un commento