Lavori in corso: Piove di Sacco punta sull’edilizia pubblica

208

PIOVE DI SACCO. Nuova scuola media, illuminazione stradale ed edilizia pubblica: Piove di Sacco torna ad essere una città in cantiere. Con l’anno nuovo, la giunta guidata da Davide Gianella vede la realizzazione di alcuni dei progetti pubblici tanto cari alla cittadinanza piovese.

Ruspe in azione nel lotto del popolare quartiere di Sant’Anna, scelto dall’amministrazione comunale per la realizzazione del polo scolastico: la nuova sede della scuola media “Regina Margherita” è, infatti, già una realtà. Mentre stanno iniziando a delinearsi i confini – proprio dietro il campo sportivo – del nuovo edificio scolastico, nello stesso quartiere – e a poco più di un centinaio di metri – si festeggia la fine dei lavori per la passerella degli istituti superiori. Tempo record per la posa della nuova struttura in acciaio zincato che sostituisce lo storico ponticello in legno, da sempre via d’accesso secondaria per le scuole superiori. Chiuso a fine novembre, il passaggio si ripopolerà solo dopo l’esito del collaudo previsto per la prossima settimana. Nel frattempo, Davide Gianella si dice «soddisfatto dell’opera» poichè rappresenta «una soluzione duratura che abbatte il costo delle manutenzioni future garantendo massima stabilità e sicurezza per gli studenti».

A proposito di sicurezza, Gianella e i suoi mettono a segno un altro punto: è stato infatti aggiudicato il primo di quattro stralci per l’efficientamento energetico e degli impianti di illuminazione. Con un investimento complessivo di oltre 1 milione di euro, inizia a prendere forma la nuova rete di illuminazione pubblica che consentirà miglior servizio e risparmio, assicurando inoltre l’allungamento dell’orario e la regolazione dell’intensità.

Sui nuovi progetti, il sindaco si sbilancia nei social: «In via Fiumicello stiamo lavorando a delle soluzioni a stralci. Mancando il cavidotto abbiamo messo i primi 3 lampioni, ora come di consueto stiamo programmando – sempre con la politica di piccoli passi ma costanti – anche questa opera che risulta importante visto che via Fiumicello è l’arteria di collegamento ciclopedonale Piove-Corte».

Salva Articolo

Lascia un commento