Boati nella notte, banditi assaltano il bancomat

La banda si è dileguata a bordo di un'auto scura di grossa cilindrata. Indagano i carabinieri

250

SANT’URBANO. Due boati squarciano il silenzio e i banditi prendono d’assalto il bancomat della Bcc delle Prealpi. È successo nella notte tra venerdì e sabato a Sant’Urbano, nella frazione di Ca’ Morosini. Erano circa le tre quando la banda è entrata in azione: prima ha fatto saltare la porta di accesso e poi lo sportello del bancomat. Una volta messa nel sacco la refurtiva, che ammonta secondo le prime stime ad almeno 14 mila euro, i predoni si sono dileguati a bordo di un’auto scura di grossa cilindrata. Sul posto per i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri dell’aliquota operativa di Este e i colleghi della stazione di Carmignano. Ingenti i danni alla struttura.

Salva Articolo

Lascia un commento